Love, music, thinking of you

Rayban

 

a te.

Annunci
Standard
Love, music, thinking of you

fool

E ti accompagnerò a casa
E ti lascerò lì
Prenderò i libri che hai rubato
E lascerò un cuore che sopporta tutto questo

Spero tu abbia quello che ti serve
Spero che la luna sia in ascolto
Spero tu abbia quello che ti serve
Ho dato la mia anima, il mio corpo
Spero tu abbia quello che ti serve
Spero che la luna sia in ascolto
Spero tu abbia quello che ti serve
Ti ho dato anima e corpo

E se le cose fossero cambiate
Ti avrei sepolta nel profondo del cuore
E se le cose fossero rimaste le stesse
Ti avrei portato fino al cielo

Qualsiasi cosa ci abbia preso adesso
In un modo o nell’altro non riesco a dimenticare
Per dimenticare un amore lo si deve rimpiangere

E ciò che è l’amore, è rimpianto
E cosa non è l’amore, è un test

E se le cose fossero cambiate
Ti avrei sepolta nel profondo del cuore
E se le cose fossero rimaste le stesse
Ti avrei portato fino al cielo

Ci credi nell’amore?
Ci credi nell’amore?
Tieni a freno la lingua
Tieni a freno la lingua
Ci credi nell’amore?
Ci credi nell’amore?
Tieni a freno la lingua
Tieni a freno la lingua
Ci credi nell’amore?
Ci credi nell’amore?
Tieni a freno la lingua
Tieni a freno la lingua

Perchè se le cose fossero cambiate
Ti avrei sepolta nel profondo del cuore
E se le cose fossero rimaste le stesse
Ti avrei portato fino al cielo
Lontano lontano

Qualsiasi cosa ci abbia preso adesso
In un modo o nell’altro non riesco a dimenticare
Per dimenticare un amore lo si deve rimpiagere

Standard
Love, music, thinking of you

Una cassetta per te.

Poco prima che il nostro amore si perdesse hai detto
“Sono costante come una stella del nord”
E io ho detto “Costantemente nell’oscurità,
Che cosa combini?
Se mi cerchi, sarò al bar”
Sul retro di un sottobicchiere con dei fumetti
Alla luce blu dello schermo tv
Ho disegnato una mappa del Canada
Oh Canada
Con il tuo volto tratteggiato due volte
Sei nel mio sangue, sei il mio vin santo
Hai un sapore così amaro e così dolce Oh, potrei bere una cassetta intera di te, cara
Resterei in piedi
Resterei in piedi Oh, sono un pittore solitario
Vivo in una scatola di colori
Sono spaventato dal diavolo
E sono attratto da chi non ha pauraRicordo quella volta in cui mi hai detto, hai detto
“L’amore sta toccando le anime”
Ma di certo tu hai toccato la mia
Perché una parte di te si riversa fuori da me
In queste rughe, di volta in volta
Sei nel mio sangue, sei il mio vin santo
Hai un sapore così amaro e così dolceOh, potrei bere una cassetta intera di te, cara
Resterei in piedi
Resterei in piediHo incontrato una donna
Aveva una bocca come la tua
Conosceva la tua vita
Conosceva i tuoi demoni e le tue azioni
E ha detto
“Va’ da lui, resta con lui se puoi
Ma sii pronto a sanguinare”

Sei nel mio sangue, sei il mio vin santo
Hai un sapore così amaro e così dolce

Oh, potrei bere una cassetta intera di te, cara
Resterei in piedi
Resterei in piedi

Standard